RGM 4-2019 corsivo

RGM 4-2019 corsivo

 

Questo numero

Questo fascicolo della «Rivista giuridica del Mezzogiorno» reca in apertura il testo dell’intervento del Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte alla presentazione del Rapporto Svimez 2019, pronunciato il 4 novembre 2019 alla Camera dei deputati.
Nella parte monografica, la rivista è dedicata al Seminario su «Il regionalismo differenziato. Riflessioni sui profili istituzionali del processo di attuazione», tenutosi, presso la Biblioteca dell’Associazione, il 7 maggio 2019. Il Seminario è stato presieduto e coordinato dal prof. Manin Carabba.
Al Seminario si è inteso promuovere una riflessione sulla vicenda che ha caratterizzato la parte conclusiva della XVII legislatura, allorché si era registrato l’avvio dei negoziati con il Governo, su iniziativa delle Regioni Emilia-Romagna, Lombardia e Veneto, per definire intese per l’attribuzione di Autonomie differenziate, in attuazione dell’art. 116, terzo comma, Cost.
Il 28 febbraio 2018, si era giunti alla definizione di tre distinti accordi «preliminari», ciascuno sottoscritto dal rappresentante del Governo e dal Presidente della Regione interessata, con cui le parti avevano inteso dare rilievo al percorso intrapreso e alla convergenza su principi generali, su metodologia e su un (primo) elenco di materie, in vista della definizione dell’intesa per l’attribuzione dell’Autonomia differenziata.
Anche in altre Regioni ordinarie, si è andata registrando ampia attenzione per il tema dell’attuazione del c.d. «regionalismo differenziato». L’avvio della XVIII legislatura ha reso il processo di attuazione dell’Autonomia differenziata di maggiore attualità politico-istituzionale, e, successivamente, sono state predisposte «bozze di intesa», non definitive.
Il Seminario Svimez ha inteso fare il punto su alcuni aspetti nodali della delicata questione, che offrono importanti spunti di riflessione.
Dopo il Saluto di Manin Carabba, apre la parte monografica della «Rivista» il testo dell’Intervento pronunciato dal Presidente della Svimez, Adriano Giannola. Fanno quindi seguito i testi delle Relazioni introduttive al Seminario, tenute da Giorgio Macciotta, su regionalismo differenziato, sviluppo ed equità; da Alberto Zanardi, sui profili di finanza pubblica del regionalismo differenziato; da Gaetano Armao, sul regionalismo differenziato e la Regione Siciliana.
La Relazione tenuta da Federica Fabrizzi al Seminario, dedicata tra l’altro ai profili istituzionali dell’attuazione del regionalismo differenziato, non è riprodotta nel fascicolo.
Sono inoltre riportati sulla «Rivista» i testi degli Interventi di Amedeo Lepore, sui tanti nodi da sciogliere in materia di Autonomia differenziata; di Mariella Volpe, sul regionalismo differenziato e i numeri a supporto di un dibattito solido e informato in materia; di Nicola Irto, sui profili istituzionali del processo di attuazione del regionalismo differenziato; di Nicola Lupo, sull’art. 116, terzo comma, Cost., una norma e un’opportunità da prendere sul serio; di Giuseppe Soriero, che ha dedicato brevi riflessioni all’argomento.
In chiusura, è riportato il testo dell’Intervento del Ministro per il Sud e la Coesione territoriale, Giuseppe Provenzano.
Fanno quindi seguito i testi delle Memorie fatte pervenire, in occasione dell’iniziativa, da Amedeo Lepore, su regionalismo, unificazione economica e futuro dell’Italia; e da Vincenzo Mario Sbrescia, sul ritorno della «questione regionale» e sull’esigenza di garantire l’unità democratica e l’equilibrio tra le componenti democratiche territoriali. I testi delle Relazioni introduttive, degli Interventi e delle Memorie inseriti nella Sezione monografica del fascicolo, sono stati riprodotti nella versione riveduta e/o integrata dagli Autori. In particolare, segnaliamo che le Relazioni di Macciotta, Armao e Volpe sono qui presentate nella versione rielaborata ed approfondita da ciascun Autore, rispetto ai testi pronunciati o depositati al Seminario.
Segue la Rubrica dedicata ai Saggi e Contributi, che si apre con il saggio di Giorgio Centurelli, dal titolo «I Fondi strutturali e le procedure di gestione e controllo: come rafforzarne l’attuazione ed accelerarne la spesa in Italia? Analisi del contesto e prospettive future».
Tra gli altri contributi qui pubblicati, segnaliamo quello di Manin Carabba, intitolato «Serve una nuova Cassa del Mezzogiorno»; e quello di Stefano Palermo, sulle nuove fonti sul finanziamento all’industria della Cassa per il Mezzogiorno nella dinamica degli investimenti in Italia nel secondo Novecento.
Nella «Rivista» sono stati quindi inseriti, come di consueto, la Rassegna periodica sulla normativa nazionale per le aree sottoutilizzate; la Rassegna dedicata alle recenti pronunce giurisprudenziali in tema di interventi per lo sviluppo del Mezzogiorno; le schede sui Documenti di interesse; e, da ultimo, Recensioni e Schede bibliografiche, tra le quali va segnalata la Recensione di Vincenzo Mario Sbrescia al volume Questioni meridionali, Napoli (1934-1943), di Sergio Zoppi (Bologna, Il Mulino, 2019).
Completano il fascicolo gli Indici dell’annata 2019, articolati in un Indice generale dei fascicoli, in un Indice dei provvedimenti per le aree sottoutilizzate del territorio nazionale considerati in corso d’anno, e in un Indice dei collaboratori dell’annata.

Close
Close

Please enter your username or email address. You will receive a link to create a new password via email.

Close

Close