Crolla il lavoro femminile nel meridione

Crolla il lavoro femminile nel meridione

Crolla il lavoro femminile nel meridione

In un lungo articolo sul settimanale Affari e Finanza di Repubblica, la giornalista Valentina Conte scrive, tra l'altro, che "solo nel secondo, quello terribile a cavallo del lockdown, è stata cancellato quasi il doppio dell'occupazione femminile creata negli undici anni precedenti (-171mila unità a fronte di +89 mila tra 2008 e 2019)". Secondo la Conte, che riporta e cita dati della SVIMEZ, "l'impatto più marcato si è registrato nel Mezzogiorno laddove quasi un quarto delle donne dipendenti a termine ha quel lavoro da almeno cinque anni contro il 13-14% delle dipendenti del Centro-Nord".

 

 

 

Svimez su donne ad Affari e Finanza

Articoli correlati

Close
Close

Please enter your username or email address. You will receive a link to create a new password via email.

Close

Close