Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Presentazione Rapporto SVIMEZ 2018 L'economia e la società del Mezzogiorno
Giovedì 8 novembre ore 10 - Sala della Regina, Palazzo Montecitorio, Roma
Interdipendenza tra l’economia del Nord e del Mezzogiorno
Intervista del Direttore Luca Bianchi a "Il Messaggero" (9 settembre)
Sistema educativo nell’Italia dei dualismi. Una discussione a partire dal “Education&Training Monitor 2017”
Seminario SVIMEZ e Rappresentanza della Commissione europea in Italia (11 settembre)
Luca Bianchi a Fuorigioco su Radio Uno
Il Direttore SVIMEZ interviene sulle politiche per il Sud alla presentazione del Rapporto Sud messo a punto da Ance e SVIMEZ (27 settembre)
Sicilia. Ripartire dalle imprese
Editoriale Bianchi e Provenzano sulla Sicilia su L'Economia del Corriere della Sera (16 luglio)

 

Mercoledì 6 dicembre si terrà, presso la sede dell’Associazione Nazionale per gli Interessi del Mezzogiorno d’Italia, indetta dal Presidente dell’ANIMI Gerardo Bianco e dal Presidente della SVIMEZ Adriano Giannola, una riunione degli istituti meridionalisti, firmatari del Documento “Una politica di sviluppo del Sud per riprendere a crescere”. All’incontro partecipa il Ministro per la coesione territoriale e il Mezzogiorno Claudio de Vincenti. Obiettivo della riunione, dopo la recente presentazione del Rapporto SVIMEZ 2017, è proseguire nella condivisione del percorso comune avviato negli scorsi anni per promuovere una riflessione sul tema “La legge di Bilancio 2018 e il Mezzogiorno” e sollecitare le Regioni del Sud a un serrato confronto sull’elaborazione di un programma di azione per il rilancio dell’economia meridionale.
 
 
Associazione per lo sviluppo
dell'industria del Mezzogiorno
via di Porta Pinciana 6, 00187 Roma
Centralino 06.478501
Fax 06.47850850