Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Sicilia. Ripartire dalle imprese
Editoriale Bianchi e Provenzano sulla Sicilia su L'Economia del Corriere della Sera (16 luglio)
Speciale del Corriere della Sera
Le analisi SVIMEZ al centro dell’inchiesta sul magazine SETTE (12 luglio)
Inchiesta de Il Sole 24 Ore sui servizi pubblici al Sud con i dati SVIMEZ
Nell’ambito dell’inchiesta è stato sentito il parere del Direttore SVIMEZ Luca Bianchi (1 luglio)
Effetti economici di breve periodo dell’emigrazione universitaria dal Sud al Centro-Nord
La valutazione della SVIMEZ (25 giugno)
Studio SVIMEZ su Ilva inviato al Ministro dello Sviluppo Economico Luigi Di Maio
Approfondimento de "Il Sole 24 Ore" (12 giugno)
Intervista a Luca Bianchi al Tg1
Il Direttore SVIMEZ sui diritti di cittadinanza negati al Sud
Sussidiarietà e giovani al Sud
Intervento del presidente Giannola (25 maggio)
La SVIMEZ a ''Radio anch'io'' di Radio1
Replica della trasmissione (15 marzo)
La condizione delle donne nel Mezzogiorno
Ricerca SVIMEZ (8 marzo)
 
Dalla ripartenza alla ripresa dello sviluppo: una politica
di investimenti pubblici per “cambiare verso da Sud” al Paese
quaderno 49 copertina
 
Dibattito su Rapporto SVIMEZ 2016 sull’economia del Mezzogiorno
 
Sono oggi on line i testi, rivisti dagli autori, degli interventi al dibattito svoltosi in occasione del “Rapporto SVIMEZ 2016 sull’economia del Mezzogiorno” presentato nel novembre 2016. Dai dati del Rapporto e dalla discussione emerge la rilevante novità di un’inversione di tendenza: il 2015 – preso in esame nell’ultimo Rapporto SVIMEZ - è stato un anno nel quale al Sud si è arrestato il trend molto negativo, sviluppatosi nel corso della più lunga recessione del Dopoguerra, dal 2008 al 2014. Crisi che ha provocato una vera e propria voragine nel mercato del lavoro meridionale e una grave emergenza sociale, con la netta accentuazione dei fenomeni di povertà e dell’esodo migratorio soprattutto delle componenti giovanili. Vi è stata, dunque, una “ripartenza” ma resta ancora molto da fare. Dal dibattito sul Rapporto, al quale hanno partecipato i rappresentanti della SVIMEZ, i Presidenti delle Regioni del Sud, la Confindustria e Invitalia, concluso dal Ministro della Coesione Territoriale e del Mezzogiorno, è scaturito che solo una politica di investimenti pubblici, in grado di attivare anche quelli privati, può consolidare la ripresa e rilanciare lo sviluppo, creando le condizioni per il recupero e poi la crescita dell’occupazione. L’idea di fondo, da tempo sostenuta dalla SVIMEZ, è quella di una strategia di ripresa degli investimenti pubblici che parta dal Sud ma serva più in generale alla crescita dell’intero Paese. In questo senso, il Masterplan e i Patti per il Sud che il Governo sta mettendo in campo possono costituire gli strumenti adatti per riprendere stabilmente un sentiero di crescita economica e consentire finalmente l’uscita dall’emergenza sociale e civile che attanaglia ormai da troppo tempo l’Italia e soprattutto il Sud.
 
 
INDICE
(Sono scaricabili i singoli interventi)
Indirizzo di saluto di Adriano Giannola >>
Presentazione del Rapporto SVIMEZ 2016
Intervento di Riccardo Padovani >>
Intervento di Giuseppe Provenzano >>
Relazione di Adriano Giannola >>
Intervento di Domenico Arcuri >>
Intervento di Marco Gay >>
Intervento di Sergio de Felice >>
Intervento di Michele Emiliano >>
Intervento di Marcello Pittella >>
Conclusioni di Claudio De Vincenti >>
 
Clicca qui per scaricare l'intera pubblicazione
Associazione per lo sviluppo
dell'industria del Mezzogiorno
via di Porta Pinciana 6, 00187 Roma
Centralino 06.478501
Fax 06.47850850