Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Presentazione Rapporto SVIMEZ 2018 L'economia e la società del Mezzogiorno
Tutti i materiali
La situazione del Mezzogiorno emersa dal Rapporto SVIMEZ 2018
Intervista del Direttore Bianchi a Radio 24 del Sole 24 Ore (8 novembre)
Il Presidente Mattarella ha ricevuto una delegazione SVIMEZ
6 novembre
Ripartizione territoriale del Reddito di cittadinanza
Approfondimento del quotidiano la Repubblica (15 novembre)
Sistema educativo nell’Italia dei dualismi. Una discussione a partire dal “Education&Training Monitor 2017”
Seminario SVIMEZ e Rappresentanza della Commissione europea in Italia (11 settembre)
 

scuola materna In base ad elaborazioni SVIMEZ su dati INVALSI, a livello regionale, esiste un forte legame tra frequenza degli asili nido e performances in italiano e matematica degli alunni delle scuole elementari. Sulla base di dati 2011, quasi un bambino trentino su quattro frequenta gli asili nido (23%), e in seconda elementare registra nelle due discipline punteggi superiori a 210. In Campania e Calabria, invece, neanche tre bambini su cento frequentano gli asili nido, e registrano in italiano e matematica punteggi di circa venti punti inferiori ai trentini. Poiché l’investimento nell’infanzia è quello con il maggior rendimento sociale ed economico, ridurre le disuguaglianze di partenza dovrebbe essere una priorità per la politica di riequilibrio territoriale: migliorare la qualità del capitale umano nel Mezzogiorno, sin dall’infanzia, avrebbe effetti positivi anche sullo sviluppo regionale.
 
È quanto emerge dallo studio “Il più prezioso dei capitali. Infanzia, istruzione, sviluppo del Mezzogiorno” di Vittorio Daniele pubblicato sulla “Rivista Economica del Mezzogiorno”, trimestrale della SVIMEZ diretto da Riccardo Padovani ed edito dal Mulino.
 
Sulla base di elaborazioni di dati ISTAT e INVALSI, uniti alla letteratura internazionale in materia di investimenti sull’infanzia, lo studio mette in relazione il tasso di frequenza degli asili nido fra i bambini 0-2 anni nelle varie regioni italiane con i punteggi in italiano e matematica degli alunni della seconda elementare.


 
Comunicato stampa
 
Rassegna stampa
 
Radio 1 GR1 del 4 giugno 2015  {play}mp3/Radio 1 GR1 4 giugno 2015 ore 8_30.mp3{/play}
 
{youtube}Ug66k5RfJSA{/youtube}
 
{youtube}LcF5FOk8QK4{/youtube}

 
Associazione per lo sviluppo
dell'industria del Mezzogiorno
via di Porta Pinciana 6, 00187 Roma
Centralino 06.478501
Fax 06.47850850