Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Conferenza stampa di presentazione delle anticipazioni del Rapporto SVIMEZ 2018
Biblioteca SVIMEZ (1 agosto)
Sicilia. Ripartire dalle imprese
Editoriale Bianchi e Provenzano sulla Sicilia su L'Economia del Corriere della Sera (16 luglio)
Speciale del Corriere della Sera
Le analisi SVIMEZ al centro dell’inchiesta sul magazine SETTE (12 luglio)
Inchiesta de Il Sole 24 Ore sui servizi pubblici al Sud con i dati SVIMEZ
Nell’ambito dell’inchiesta è stato sentito il parere del Direttore SVIMEZ Luca Bianchi (1 luglio)
Effetti economici di breve periodo dell’emigrazione universitaria dal Sud al Centro-Nord
La valutazione della SVIMEZ (25 giugno)
Studio SVIMEZ su Ilva inviato al Ministro dello Sviluppo Economico Luigi Di Maio
Approfondimento de "Il Sole 24 Ore" (12 giugno)
Intervista a Luca Bianchi al Tg1
Il Direttore SVIMEZ sui diritti di cittadinanza negati al Sud
La SVIMEZ a ''Radio anch'io'' di Radio1
Replica della trasmissione (15 marzo)

 

Il Presidente della SVIMEZ Adriano Giannola interviene giovedì 27 settembre a Reggio Calabria alla presentazione del Rapporto Sud dell’Associazione Nazionale Costruttori Edili sul tema “Emergenze e opportunità per far ripartire l’Italia dal Mezzogiorno”. Al seminario, che sarà conclusa dal ministro per il Sud Barbara Lezzi, il Presidente Giannola partecipa nell’ambito di una tavola rotonda di presentazione del Rapporto Sud, coordinata da Rudy Girardi, vice presidente dell’Ance, insieme a Lorenzo Bellicini, Direttore del Cresme e a Flavio Monosilio, Direttore del centro studi dell’Ance.
Il convegno sarà aperto da Giuseppe Falcomatà, sindaco di Reggio Calabria, ci sarà poi l’intervento introduttivo di Francesco Berna, presidente del comitato per i problemi del Mezzogiorno dell’associazione costruttori. In programma successivamente gli interventi di Michele Emiliano, presidente della regione Puglia, di Domenico Furgiuele, membro della commissione cultura della Camera dei deputati, di Nello Musumeci, presidente della regione Sicilia, di Domenico de Bartolomeo, vice presidente dell’Ance, di Bruno Discepolo, assessore all’Urbanistica e governo del territorio della Campania, di Mario Oliverio, presidente della regione Calabria, di Stefano Patuanelli, presidente gruppo senatoriale del Movimento 5Stelle, di Edoardo Bianchi, vice presidente dell’Ance. Concluderà i lavori, insieme al ministro Lezzi, Gabriele Buia, presidente nazionale dell’Ance.
 
Save the date
 
Il programma

 

Il volume scritto dal Consigliere di Amministrazione SVIMEZ Sergio Zoppi e dall’ex ministro e parlamentare Enzo Scotti, dal titolo “Non fu un miracolo: L’Italia e il Meridionalismo negli anni di Giulio Pastore e Gabriele Pescatore”, è stato insignito del premio Sele d’Oro 2018 per la sezione saggi. La premiazione è avvenuta a Oliveto Citra. Nel libro i due autori cercano di rispondere alla domanda posta nel titolo, dando voce a due personalità che hanno guidato la svolta del Mezzogiorno: Giulio Pastore e Gabriele Pescatore, offrendo uno spaccato di storia da un punto di vista originale e di grande interesse anche per le attuali sfide del meridionalismo.

 

Il Consigliere di Amministrazione SVIMEZ Filippo Patroni Griffi è stato designato presidente del Consiglio di Stato. È stato ministro per la pubblica amministrazione nel Governo Monti e sottosegretario alla Presidenza del Consiglio nel Governo Letta. Nonché capo di gabinetto e dell'ufficio legislativo di tanti ministri, in gran parte titolari della Funzione pubblica, in governi di differenti colori politici. Ora Filippo Patroni Griffi, 63 anni, esperto e autore di saggi sull'organizzazione pubblica, sulla giustizia amministrativa e sulla prevenzione della corruzione, si appresta a approdare al vertice del Consiglio di Stato, dove è attualmente presidente aggiunto. Il Consiglio di Presidenza della giustizia amministrativa, l'organo di autogoverno di cui era vice presidente l'attuale premier Giuseppe Conte prima di approdare a Palazzo Chigi, lo ha designato Presidente del Consiglio di Stato all'unanimità.
Patroni Griffi approda sulla poltrona lasciata libera dal 30 agosto scorso dal suo predecessore Alessandro Pajno. Napoletano, due figli, è al Consiglio di Stato dal 1985, dove ha svolto le funzioni in tutte le sezioni giurisdizionali e consultive ed è componente dell'Adunanza plenaria. È stato componente della Commissione incaricata della redazione del codice del processo amministrativo. È stato più volte relatore in sede Ocse e in seminari tra Corti Supreme e Consigli di Stato dell'Unione Europea, di cui di recente il Consiglio di Stato italiano ha assunto la vicepresidenza. Componente del Comitato scientifico di varie riviste giuridiche, è anche Presidente del Teatro stabile di Napoli.

 

Il Presidente SVIMEZ Adriano Giannola e’ stato intervistato sulla Manovra e sulle misure per il Mezzogiorno insieme a Barbara Lezzi, ministro per il sud. È altresì intervenuto nella trasmissione di Giorgio Zanchini Giuseppe De Tommaso, Direttore de La Gazzetta del Mezzogiorno.
 
Ascolta l'intervista

 

La SVIMEZ, in collaborazione con il Consiglio di Stato, ha organizzato per mercoledì 3 ottobre alle ore 10, nella propria Biblioteca, un Seminario per ricordare la figura del Consigliere di Amministrazione Paolo De Ioanna, recentemente scomparso.
Il Seminario sarà presieduto e coordinato da Manin Carabba, Consigliere della SVIMEZ. L’intervento introduttivo sarà affidato ad Adriano Giannola, Presidente della SVIMEZ.
Seguiranno il ricordo di Paolo De Ioanna come Consigliere di Stato, che sarà pronunciato da Filippo Patroni Griffi, Presidente Aggiunto del Consiglio di Stato e Consigliere SVIMEZ; e l’intervento di Giorgio Macciotta, Presidente della Fondazione Casa Museo Gramsci di Ghilarza, dedicato a politiche di bilancio tra Parlamento, Governo e cittadini.
Successivamente, interverranno Marcello Degni, Consigliere della Corte dei Conti; Luigi Fiorentino, Capo di Gabinetto del MIPAAFT; Renato Loiero, Direttore del Servizio del Bilancio del Senato della Repubblica; e Antonio Zucaro, Presidente di “Nuova Etica Pubblica”.
In programma anche due testimonianze sul Consigliere De Ioanna, da parte dei Consiglieri SVIMEZ Amedeo Lepore e Giuseppe Soriero.
Le Conclusioni sono affidate a Manin Carabba, Consigliere della SVIMEZ.
All’incontro sarà anche presente Daniele Franco, Ragioniere Generale dello Stato.
 
Il programma
Associazione per lo sviluppo
dell'industria del Mezzogiorno
via di Porta Pinciana 6, 00187 Roma
Centralino 06.478501
Fax 06.47850850